Ruby ter: difesa Cav, giudici hanno già demolito corruzione

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Con ordinanza sulle testimonianze effetti dirompenti su accusa'
'Con ordinanza sulle testimonianze effetti dirompenti su accusa'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 17 <span class="caps">OTT</span> – E’ “forte, debordante, dirompente<br /> l’effetto dell’ordinanza” con cui i giudici della settima penale<br /> di Milano, lo scorso novembre, hanno dichiarato “inutilizzabili”<br /> le dichiarazioni delle giovani testi nei processi sul caso Ruby,<br /> “sulla tenuta stagna degli elementi” portati dalla Procura per<br /> contestare l’accusa di corruzione in atti giudiziari, che viene<br /> così “demolita”. Lo ha spiegato, all’inizio della sua arringa<br /> difensiva, l’avvocato Federico Cecconi, uno dei legali di Silvio<br /> Berlusconi, imputato, assieme ad altre 28 persone tra cui<br /> numerose cosiddette ‘olgettine’, nel processo Ruby ter. “Noi non siamo certo privi di argomentazioni forti sul punto<br /> della estraneità all’imputazione del dottor Berlusconi”, ha<br /> chiarito Cecconi, precisando, però, che la sua discussione non<br /> poteva non partire proprio dall’ordinanza del collegio<br /> presieduto da Marco Tremolada che nel corso del processo ha in<br /> sostanza ‘cancellato’ le dichiarazioni delle giovani, che<br /> avrebbero detto il falso nei processi. E ciò, per la difesa, ha<br /> influito in modo “dirompente” anche sul reato di corruzione<br /> collegato. Quell’ordinanza, infatti, ha spiegato l’avvocato, “dice in<br /> modo insuperabile che tutte le odierne coimputate di Berlusconi<br /> almeno dalla primavera del 2012” andavano già indagate per<br /> presunta corruzione e quindi dovevano essere sentite nei<br /> processi come testi con l’assistenza di avvocati. E se ora<br /> vengono meno le presunte false testimonianze, secondo la difesa,<br /> viene meno anche l’imputazione di corruzione. “Con questa<br /> ordinanza non solo viene meno la falsa testimonianza, ma anche<br /> la corruzione in atti giudiziari”, ha concluso il legale.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.