This content is not available in your region

Fa inversione a 'U' con suv su A1, fermato dalla Polstrada

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In direzione Roma, patente ritirata e multa fino a 8mila euro
In direzione Roma, patente ritirata e multa fino a 8mila euro

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 29 <span class="caps">AGO</span> – Fa un’inversione a ‘u’ sulla A1 con<br /> un suv bianco in direzione Roma, mettendo a rischio auto e i<br /> tir in arrivo, costretti improvvisamente a frenare. Ripreso<br /> dalle telecamere , l’automobilista straniero alla guida è stato<br /> in seguito fermato da pattuglie della Polizia stradale della<br /> Sottosezione di Roma nord e della Sezione di Viterbo, che erano<br /> state allertate. L’uomo si è giustificato affermando che, dopo<br /> aver sbagliato direzione, il navigatore di bordo gli ha dato<br /> indicazioni di effettuare quanto prima l’inversione di marcia,<br /> cosa che lui ha fatto. Il conducente è stato sanzionato dalla<br /> Polstrada con il ritiro della patente e una multa fino a 8mila<br /> euro, nonché con il fermo del mezzo per tre mesi. I poliziotti<br /> stanno preparando due dossier, uno per la Procura di Rieti che<br /> evidenzia i profili penali della condotta, l’altro per le<br /> autorità del suo Paese, affinché la patente non gli venga più<br /> rilasciata. “Di fronte a quelle immagini non ci sono parole per esprimere<br /> lo sdegno di quanti, a causa di condotte così assurde, stanno<br /> ancora piangendo la perdita di una persona cara”, ha dichiarato<br /> Paolo Maria Pomponio, direttore del Servizio Polizia Stradale<br /> presso la Direzione Centrale delle Specialità della Polizia di<br /> Stato. “Ho assicurato all’Inviato Speciale Onu per la sicurezza<br /> stradale Jean Todt, nel corso di un recente incontro – ha<br /> aggiunto – che la Polizia di Stato farà di tutto per divulgare<br /> il valore universale della sicurezza stradale. Anche togliendo<br /> la possibilità di guidare a quelli che, con le loro condotte<br /> scellerate, continuano a mettere a serio rischio la vita di<br /> ignari automobilisti. Perché guidare non è uno scherzo, ma una<br /> cosa molto seria”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.