This content is not available in your region

Corea del Sud, ecco l'audace proposta di Seul ai "vicini di casa"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Ahn Young-joon/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Il presidente sudcoreano, Yoon Suk-yeol, ha reso noto di voler offrire un ampio pacchetto di aiuti ai dirimpettai della Corea del Nord in cambio della denuclearizzazione di quest'ultima.

La proposta arriva pochi giorni dopo che il Nord ha minacciato di "spazzare via" le autorità di Seul a causa di un recente focolaio di COVID-19

Il piano include cibo, energia e aiuto nella modernizzazione delle infrastrutture nei porti, negli aeroporti e negli ospedali.

Ahn Young-joon/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoAhn Young-joon/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

"L'audace iniziativa - dice il presidente - immagino migliorerà in modo significativo l'economia della Corea del Nord e i mezzi di sussistenza della sua popolazione se il Nord cesserà lo sviluppo del programma nucleare e si imbarcherà in un vero e sostanziale processo di denuclearizzazione".

Tuttavia, gli analisti affermano che le possibilità che Pyongyang accetti un accordo del genere sono estremamente ridotte, poiché il Nord investe una vasta fetta del suo PIL in programmi di armi.

Il mese scorso, il leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, ha affermato che il suo Paese è "pronto a mobilitare" il suo armamentario nucleare in qualsiasi futuro conflitto militare contro gli Stati Uniti e i vicini di casa sudcoreani.