This content is not available in your region

Bimba morta, arcivescovo di Milano: 'Sconcerto e orrore'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Non comprendiamo come sia potuto succedere'
'Non comprendiamo come sia potuto succedere'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 29 <span class="caps">LUG</span> – “Non comprendiamo come sia potuto<br /> succedere l’abbandono di una bambina fino all’esito tragico<br /> della morte di stenti. Condividiamo lo sconcerto e l’orrore”.<br /> Così l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, nel<br /> messaggio letto ai funerali della piccola Diana, 18 mesi, morta<br /> dopo essere stata abbandonata in casa per sei giorni dalla madre<br /> Alessia, ora in carcere. “Abitare in città dovrebbe significare<br /> far parte di una comunità – è il monito dell’arcivescovo – e<br /> ogni solitudine dovrebbe trovare rimedio nell’attenzione<br /> reciproca e nell’operosa solidarietà. Riconosciamo la nostra<br /> impotenza”. “Preghiamo perché Diana abbia presso Dio quella pienezza di<br /> vita e di gioia che le è stata negata sulla terra – aggiunge<br /> monsignor Delpini -. Preghiamo perché il dramma incomprensibile<br /> risvegli a compassione e a sapienza la mamma Alessia. Preghiamo<br /> perché lo Spirito di Dio ci aiuti a essere protagonisti di una<br /> storia di fraternità”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.