Incontri con minorenne, archiviate accuse contro poliziotto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Preso in consegna dalla polizia di Torino a Malpensa
Preso in consegna dalla polizia di Torino a Malpensa

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 26 <span class="caps">LUG</span> – Il Gip del Tribunale di Bologna ha<br /> firmato un decreto di archiviazione nei confronti del dirigente<br /> di polizia della Questura di Udine che era stato accusato di<br /> aver concordato un incontro, a Bologna, con una ragazza<br /> pordenonese all’epoca minorenne, a scopo sessuale e in cambio di<br /> un pagamento in danaro. Lo scrive il Messaggero Veneto oggi in<br /> edicola. Il Gip ha accolto la relativa richiesta del pm, Michele<br /> Martorelli, al quale, dopo l’interrogatorio, il 22 febbraio<br /> scorso, il dirigente aveva dimostrato che si trattava di un<br /> clamoroso scambio di persona. Il 28 febbraio scorso, infatti,<br /> erano stati revocati gli arresti domiciliari. Il dirigente di polizia, allora capo della Divisione di<br /> polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione della<br /> Questura di Udine, era stato arrestato il 15 febbraio scorso<br /> accusato del reato di prostituzione minorile nell’ambito di una<br /> inchiesta su un giro di prostitute minorenni ai Parioli di Roma.<br /> Dapprima il Dipartimento della pubblica sicurezza lo aveva<br /> sospeso dal servizio, poi, reintegrato, è stato aggregato alla<br /> Questura di Treviso. “Siamo soddisfatti”, ma “mi aspettavo tempi più rapidi, dopo<br /> la revoca della misura cautelare”, ha commentato il difensore,<br /> avvocato Stefano Comand, al quotidiano friulano. I fatti si riteneva fossero avvenuti nel 2018 a Bologna, dove<br /> l’agente si pensava avesse concordato un incontro con la ragazza<br /> minorenne; una città ‘neutra’ dove né il poliziotto né la<br /> ragazza hanno mai vissuto o lavorato. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.