This content is not available in your region

Sgominata la "banda degli imprenditori", frodi milionarie

Access to the comments Commenti
Di ANSA
I carabinieri Torino eseguono 14 misure cautelari in carcere
I carabinieri Torino eseguono 14 misure cautelari in carcere

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TORINO</span>, 06 <span class="caps">LUG</span> – Con l’esecuzione di 14 misure<br /> cautelari in carcere è stata sgominata quella che è stata<br /> definita la “banda degli imprenditori”. I provvedimenti,<br /> eseguiti dai carabinieri del Nucleo investigativo di Torino ed<br /> emessi dal Gip del Tribunale del capoluogo, riguardano<br /> imprenditori e commercialisti accusati, a vario titolo, di<br /> associazione per delinquere dedita a frodi plurime, false<br /> fatturazioni, riciclaggio e usura. L’inchiesta era iniziata nel 2019 nei confronti di 115<br /> indagati: secondo gli inquirenti erano state create 25 società,<br /> grazie a complici o a documenti falsi e il sodalizio era<br /> riuscito a farsi erogare dal Gestore dei servizi energetici<br /> (Gse) titoli di efficientamento energetico, che venivano ceduti<br /> successivamente a società terze, ricavando un controvalore<br /> economico per un importo complessivo di circa 25 milioni di<br /> euro. Di 50 milioni di euro è invece quanto erano riusciti ad<br /> ottenere, mediante l’acquisizione di crediti d’Iva e emissioni<br /> di fatturazioni inesistenti, da istituti finanziari e bancari.<br /> Tutto il denaro, secondo le accuse, veniva poi riciclato<br /> all’estero, con l’acquisto di lingotti e monete d’oro, con<br /> prestiti a tassi usurai. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.