This content is not available in your region

Papa: un cristiano si riconosce se porta la pace

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Messa per i congolesi a San Pietro, "il pacifico non è ingenuo"
Messa per i congolesi a San Pietro, "il pacifico non è ingenuo"

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – CITTÀ <span class="caps">DEL</span> <span class="caps">VATICANO</span>, 03 <span class="caps">LUG</span> – “Il segno distintivo”<br /> del cristiano è portare pace. Lo ha detto il Papa nell’omelia<br /> della Messa a San Pietro celebrata per i congolesi dopo il<br /> rinvio del suo viaggio in Africa a causa dei dolori al<br /> ginocchio. “Il cristiano è portatore di pace, perché Cristo è la pace.<br /> Da questo si riconosce se siamo suoi. Se invece diffondiamo<br /> chiacchiere e sospetti, creiamo divisioni, ostacoliamo la<br /> comunione, mettiamo la nostra appartenenza davanti a tutto, non<br /> agiamo in nome di Gesù. Chi fomenta rancore, incita all’odio,<br /> scavalca gli altri, non lavora per Gesù, non porta la sua pace.<br /> Oggi, cari fratelli e sorelle, preghiamo per la pace e la<br /> riconciliazione nella Repubblica Democratica del Congo, tanto<br /> ferita e sfruttata”, ha detto ai congolesi. Il Papa ha sottolineato anche che un cristiano deve essere<br /> “pacifico” e questo non vuol dire essere “ingenuo”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.