Nicaragua: Acs, attacchi alla Chiesa ormai quotidiani

Access to the comments Commenti
Di ANSA
"Suore Madre Teresa espulse con 101 associazioni di beneficenza"
"Suore Madre Teresa espulse con 101 associazioni di beneficenza"

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – CITTÀ <span class="caps">DEL</span> <span class="caps">VATICANO</span>, 30 <span class="caps">GIU</span> – “Nel Paese guidato da<br /> Ortega dall’aprile 2018 si sta assistendo ad una profonda crisi<br /> socio-politica, accompagnata da numerosi crimini ai danni di<br /> religiosi. Aggressioni, molestie e persecuzioni ai danni di<br /> membri del clero sono oramai quotidiane e a questo occorre<br /> aggiungere anche l’annullamento dei permessi di soggiorno dei<br /> sacerdoti stranieri”. Lo sottolinea il direttore della<br /> fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre Alessandro<br /> Monteduro. In riferimento alla decisione del regime di Ortega di<br /> mandare via le suore di Madre Teresa di Calcutta, Acs sottolinea<br /> che “le religiose sono state espulse insieme ad altri 101 gruppi<br /> di beneficenza. In questo clima oppressivo, la Chiesa cattolica<br /> sta cercando senza successo di mediare tra il governo e<br /> l’opposizione. Purtroppo è divenuta bersaglio di attacchi e<br /> rappresaglie anche per aver dato rifugio nei suoi edifici a<br /> manifestanti che chiedevano il rilascio dei prigionieri<br /> politici. La Chiesa – conclude Monteduro – non smetterà di<br /> denunciare le violazioni dei diritti umani, inclusa la libertà<br /> religiosa, ma le prospettive per il futuro sono sconfortanti”.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.