Francia: allo studio relitto di una nave del Medioevo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Il relitto di una nave di 1300 anni fa
Il relitto di una nave di 1300 anni fa   -   Diritti d'autore  AP Photo

In Francia, vicino Bordeaux, un gruppo di archeologi cerca di svelare i misteri di un raro e ben conservato relitto risalente al Medioevo, venuto alla luce a Villenave-d’Ornon, sulle rive del fiume Garonne alcuni anni fa, dopo essere rimasto sepolto per 1300 anni nei sedimenti di un torrente. Gli scavi sono iniziati a maggio 2022 dopo alcune difficoltà. Il sito è visitabile sabato 18 giugno in occasione delle Giornate europee dell'archeologia.

Una testimonianza eccezionale dell'architettura navale dell'Alto Medioevo

Secondo l'archeologo Laurent Grimbert, responsabile degli scavi, esistono solo cinque imbarcazioni di questo tipo in Europa. "All’interno dell’imbarcazione, tra le assi del pavimento e lo scafo - spiega - abbiamo trovato degli elementi in ceramica risalenti al VII-VIII secolo. Frammenti di pellame che potrebbero essere appartenuti a qualcuno che lavorava il cuoio a bordo e che ha gettato via un avanzo, un pezzo di cucchiaio di legno probabilmente di qualcuno che ha vissuto in barca o ci ha mangiato". Il relitto è lungo 12 metri ma secondo gli esperti in origine ne misurava 15.

Un cantiere complesso

Scoperta nel 2013, l'imbarcazione necessitava di essere datata prima che gli archeologi potessero avviare il progetto di scavo, iniziato nel 2019. L'umidità del terreno aveva però costretto gli esperti a installare un sistema di pompaggio, che ha posticipato l'inizio dei lavori al maggio 2022.