This content is not available in your region

Anziana fatta a pezzi: figlia resta in carcere per omicidio

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'E vilipendio cadavere'. Da gip Milano convalida fermo e misura
'E vilipendio cadavere'. Da gip Milano convalida fermo e misura

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 30 <span class="caps">MAG</span> – Il gip di Milano Giulio Fanales ha<br /> convalidato il fermo e disposto la misura cautelare in carcere<br /> per omicidio volontario aggravato e vilipendio di cadavere<br /> aggravato per Rosa Fabbiano, 58 anni, finita a San Vittore per<br /> aver ucciso l’anziana madre Lucia Cipriano, 84 anni, trovata<br /> morta, dopo circa due mesi, e fatta a pezzi nella vasca da bagno<br /> della sua abitazione di Melzo, nel Milanese. Ieri la donna nell’interrogatorio davanti al giudice, alla<br /> presenza anche dell’aggiunto Laura Pedio e del pm Elisa<br /> Calanducci, titolari dell’inchiesta condotta dai carabinieri, si<br /> era avvalsa della facoltà di non rispondere, così come già aveva<br /> fatto davanti agli inquirenti nella serata di giovedì scorso.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.