This content is not available in your region

A Siemens Healthineers Future Summit le sfide sanità futuro

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Tecnologia e digitalizzazione per rimettere al centro paziente'
'Tecnologia e digitalizzazione per rimettere al centro paziente'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 13 <span class="caps">MAG</span> – Affrontare e supportare la<br /> trasformazione in atto nella sanità con tecnologie di ultima<br /> generazione per migliorare la qualità delle prestazioni e<br /> rispondere alla costante crescita di domanda di salute. E questo<br /> al fine di rispondere alle criticità dei sistemi ospedalieri,<br /> dalla mancanza di personale, al progressivo invecchiamento del<br /> capitale tecnologico, dalla difficoltà di reperimento dei<br /> materiali entro le scadenze, fino alla necessità di rispondere a<br /> sempre più stringenti standard qualitativi. E’ uno degli<br /> obiettivi indicati nel ‘Siemens Healthineers Future Summit – Le<br /> nuove frontiere dell’healthcare’, un viaggio in cinque tappe su<br /> tutto il territorio nazionale, partito questo pomeriggio da<br /> Milano. Nel convegno è stato affrontato il tema del sostegno<br /> della rivoluzione digitale in sanità con investimenti per la<br /> creazione di piattaforme tecnologiche e competenze che estendano<br /> la cura al di fuori delle strutture sanitarie. Un percorso che,<br /> come è stato spiegato nel convegno, va attivato attraverso un<br /> utilizzo oculato delle risorse messe a disposizione dal Pnrr. “Per costruire una sanità sostenibile è necessario definire<br /> nuovi modelli di assistenza e di erogazione dei servizi che<br /> pongano il paziente al centro e con un ruolo attivo nella<br /> gestione della propria salute”, ha affermato Roberta Busticchi<br /> Presidente e ceo Siemens Healthineers. “L’altra variabile<br /> dell’equazione sono gli investimenti nelle tecnologie del futuro<br /> e nella digitalizzazione che possano permettere una gestione<br /> olistica, efficiente e sostenibile del paziente”. All’interno del convegno, una delle risposte indicate per<br /> ridisegnare la sanità territoriale sono i servizi di<br /> telemedicina, che contribuirebbero a ridurre gli attuali divari<br /> geografici, migliorare l’esperienza di cura per i pazienti,<br /> efficientare i sistemi sanitari regionali. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.