This content is not available in your region

Covid: pasticciere Iginio Massari dona 2.500 colombe ai sanitari

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'E' il mio grazie a chi si è adoperato per sconfiggere malattia'
'E' il mio grazie a chi si è adoperato per sconfiggere malattia'

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">BRESCIA</span>, 15 <span class="caps">APR</span> – Gesto di generosità da parte di<br /> Iginio Massari che ha deciso di dedicare una parte dei<br /> dipendenti alla produzione di 2.500 colombe da regalare agli<br /> operatori sanitari lombardi. Iginio, Debora e Nicola Massari si<br /> sono recati presso l’hub vaccinale di Brescia per consegnare<br /> parte delle colombe destinate a tutti i centri lombardi. “Abbiamo deciso di fare questo gesto – spiega Iginio Massari – perché siamo convinti che tutti noi dobbiamo solo ringraziare<br /> coloro che negli ultimi due anni si sono adoperati per<br /> sconfiggere una malattia sconosciuta e che ci ha costretti a<br /> mesi difficili”. “Da parte nostra – aggiunge Debora Massari – un<br /> grazie enorme a tutto il personale sanitario per tutto ciò che è<br /> stato fatto e si sta facendo non solo sotto l’aspetto<br /> professionale ma anche umano. Speriamo che questo piccolo dono<br /> possa rendere questa Pasqua un po’ più dolce per tutti”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.