Assalti a depositi di merce delle griffe di Moda, 9 arresti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Smantellata banda che agiva con base in Lombardia
Smantellata banda che agiva con base in Lombardia

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MONZA</span>, 15 <span class="caps">APR</span> – Nove persone sono state arrestate<br /> dai Carabinieri con l’accusa di associazione per delinquere<br /> finalizzata al furto, per aver effettuato 11 ‘assalti’ a<br /> depositi di merce appartenente a marchi della Moda, usando anche<br /> tecniche paramilitari. Gli arresti, effettuati dai carabinieri<br /> del Comando provinciale di Monza, sono scattati all’alba in<br /> Brianza e nelle province di Milano, Lecco, Bergamo e Piacenza,<br /> in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere<br /> emessa dal gip di Monza. La banda, con base a Paderno Dugnano (Milano) agiva secondo<br /> lo stesso modus operandi, ovvero rubando auto per usarle come<br /> ariete e incendiando pneumatici lungo le vie di accesso alle<br /> aziende per ostacolare l’arrivo delle forze di polizia, e<br /> avrebbe messo a segno in totale, secondo le accuse, 11 furti per<br /> un totale di 1 milione di euro di merce rubata, abbigliamento e<br /> accessori delle più note griffe. L’inchiesta è iniziata nel novembre 2021 dopo un furto da<br /> oltre 350 mila euro alla ditta MA.BI di San Daniele del Friuli<br /> (Udine), società che cura la fase di “controllo qualità”<br /> produzioni per conto di un noto marchio di alta moda. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.