This content is not available in your region

Casinò: sentenza annullata, 8 mln già incassati da Regione Vda

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ora si pone la questione della restituzione ai consiglieri
Ora si pone la questione della restituzione ai consiglieri

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">AOSTA</span>, 11 <span class="caps">APR</span> – La Regione Valle d’Aosta aveva<br /> già incassato oltre otto milioni di euro dai 18 consiglieri<br /> regionali, attuali e passati, che erano stati condannati dalla<br /> Corte dei conti a risarcire un danno erariale di 16 milioni per<br /> aver deliberato una ricapitalizzazione da 60 milioni di euro del<br /> Casinò di Saint-Vincent, società a totale partecipazione<br /> pubblica. Si pone ora la questione della restituzione, dopo<br /> l’annullamento da parte della Consulta della sentenza 350/2021<br /> della terza sezione giurisdizionale centrale di appello della<br /> Corte dei conti. “Se la Consulta annullasse la sentenza – aveva detto all’<span class="caps">ANSA</span><br /> nei giorni scorsi il procuratore regionale della Corte dei conti<br /> per la Valle d’Aosta, Giuseppe De Rosa, – ci sarebbe in primis<br /> un problema per la Regione riguardo alla restituzione dei soldi<br /> che ha già incassato. Ha già ricevuto oltre otto milioni di<br /> euro, mi sono sincerato che ci sono coperture di bilancio<br /> laddove la sentenza 350/2021 dovesse essere annullata”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.