This content is not available in your region

Omicidio Sacchi: quattro condanne, anche Anastasiya

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A l'ex fidanzata contestata violazione legge sulla droga
A l'ex fidanzata contestata violazione legge sulla droga

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 29 <span class="caps">MAR</span> – Quattro condanne per l’omicidio di<br /> Luca Sacchi, ucciso a Roma il 23 ottobre 2019. La Corte d’Assise<br /> ha condannato a 27 anni Valerio Del Grosso, a 25 anni Paolo<br /> Pirino e Marcello De Propris. Tre anni a l’ex fidanzata di<br /> Sacchi Anastasiya Kylemnyk per violazione della legge sulla<br /> droga. Assolto Armando De Propris. La Procura aveva chiesto una pena a 4 anni e 4 mesi per<br /> Anastasiya Kylemnyk, accusata del tentativo di acquisto di<br /> droga, “circa 15 chilogrammi di hashish”. Il pm aveva<br /> sollecitato l’ergastolo per Valerio Del Grosso, ritenuto<br /> l’autore materiale del delitto, 30 anni per Paolo Pirino e per<br /> Marcello De Propris, che consegnò l’arma usata per sparare. La<br /> Procura aveva chiesto l’assoluzione per il padre di<br /> quest’ultimo, Armando, accusato della detenzione della pistola. Anastasiya è stata condannata anche ad una multa pecuniaria di<br /> 30mila euro. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.