This content is not available in your region

Bradisismo: la terra torna a tremare a Pozzuoli

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Evento preceduto da forte boato, avvertito dalla popolazione
Evento preceduto da forte boato, avvertito dalla popolazione

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">POZZUOLI</span>, 28 <span class="caps">MAR</span> – La terra torna a tremare a<br /> Pozzuoli e nell’area flegrea per il sollevamento del suolo<br /> dovuto al fenomeno del bradisismo. Nella tarda serata di ieri,<br /> alle ore 22,49, è stata avvertita una scossa di terremoto di<br /> magnitudo 1.6 della scala Ritcher con profondità 1500 metri.<br /> Epicentro dell’evento la zona tra la Solfatara e Agnano<br /> Pisciarelli. Il sisma, accompagnato da un forte boato, è stato<br /> avvertito dai residenti di Pozzuoli alta. A Pozzuoli non si<br /> registravano scosse di magnitudo maggiore di 1,0 dallo scorso 16<br /> marzo, allorché i sismografi dell’Osservatorio Vesuviano<br /> registrarono un evento di magnitudo 3,5, il più intenso dalla<br /> crisi del 1982-83. L’evento di ieri sera era stato preceduto da<br /> scosse di bassa intensità, dodici, non tutte avvertite dalla<br /> popolazione. Al momento non si segnalano danni a persone e cose.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.