Clima: in migliaia al corteo Fridays for future a Milano

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In piazza anche per condannare la guerra in Ucraina
In piazza anche per condannare la guerra in Ucraina

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">MILANO</span>, 25 <span class="caps">MAR</span> – Migliaia di persone, in particolare<br /> giovani, studenti e simpatizzanti di molte associazioni, hanno<br /> preso parte allo sciopero globale per il clima di Fridays for<br /> future a Milano. Per gli organizzatori i partecipanti sono 5<br /> mila. La manifestazione è anche contro la guerra in Ucraina. E’ stata rivendicata l’indipendenza energetica italiana e vi<br /> sono state critiche al governo ritenuto “colpevole di finanziare<br /> la guerra attraverso l’acquisto del gas russo”. I giovani hanno<br /> urlato più volte slogan contro il Comune di Milano e<br /> Confindustria, contro il premier Mario Draghi e il ministro<br /> della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani. Il corteo è<br /> partito attorno alle 9.30 da largo Cairoli: in testa una grande<br /> bandiera della pace. Il serpentone dopo essersi fermato<br /> all’angolo tra piazza Santo Stefano e via Larga, per un flashmob<br /> sulle note di Stayin alive dei Bee Gees, è ripartito in<br /> direzione Porta Venezia dove è prevista la conclusione<br /> dell’iniziativa dopo le 12. Disagi sono stati registrati per i<br /> mezzi di trasporto pubblico. L’Atm ha deviato il percorso di<br /> alcune linee proprio per consentire il passaggio della<br /> manifestazione. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.