This content is not available in your region

Al via bonifica bellica nel mare delle Tremiti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Ordigni inesplosi Seconda Guerra Mondiale intorno isola Pianosa
Ordigni inesplosi Seconda Guerra Mondiale intorno isola Pianosa

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TERMOLI</span>, 25 <span class="caps">MAR</span> – Al via oggi l’attività di bonifica<br /> bellica nello specchio di mare davanti all’Isola di Pianosa,<br /> nell’arcipelago delle Tremiti, interdetto alla navigazione dal<br /> 1972 con ordinanza della Capitaneria di porto di Manfredonia<br /> (Foggia). La zona è stata interessata durante la Seconda guerra<br /> mondiale dalla caduta di numerosi ordigni aerei. Attorno<br /> all’isolotto, situato di fronte a San Domino, sono state<br /> rinvenute oltre 40 bombe di cui 29 di tipo “Demo”. Oggi la Guardia costiera di Termoli (Campobasso) ha emesso<br /> una nuova ordinanza con l’interdizione di un lungo tratto di<br /> mare adiacente Pianosa per permettere l’attività di verifica dei<br /> fondali allo scopo di accertare se le numerose masse ferrose<br /> siano tutte ordigni o meno. La società sub Technical Edil Services, per conto del Comune<br /> delle Isole Tremiti (Foggia), effettuerà per i prossimi 120<br /> giorni l’attività di bonifica bellica sistematica subacquea<br /> eseguita con Mini Rov SeaBotix LBV150-V e operatori Bcm/Ots.<br /> Saranno impiegate anche la motonave “Ariete 5 Ba 830” e due<br /> imbarcazioni a supporto. Le operazioni verranno svolte nell’area<br /> di circa 120 mila metri quadri. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.