This content is not available in your region

Uccide figli e si suicida: mamma colta da malore

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Inquirenti al lavoro per ricostruire iter separazione
Inquirenti al lavoro per ricostruire iter separazione

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">VARESE</span>, 24 <span class="caps">MAR</span> – La non accettazione della<br /> separazione dalla moglie è una delle ipotesi di movente su cui<br /> lavorano gli inquirenti per capire cosa ci sia dietro il duplice<br /> infanticidio commesso questa notte da Andrea Rossin, 44 anni,<br /> che nella sua abitazione di Mesenzana (Varese) ha aggredito a<br /> morte con un oggetto affilato i suoi due figli, di 13 e 7 anni,<br /> per poi togliersi la vita. Nella villetta a schiera, al secondo piano di una nuova e<br /> signorile costruzione di mattoni rossi e intonaco giallo, sono<br /> al lavoro i carabinieri della compagnia di Luino e del Nucleo<br /> Investigativo di Varese, coordinati dal pm Giulia Floris. La<br /> mamma delle due piccole vittime, trasportata in pronto soccorso<br /> a Cittiglio perché colta da malore, verrà ascoltata dagli<br /> inquirenti per poter ricostruire le ultime ore di vita dei figli<br /> e comprendere se ci fossero eventuali tensioni pregresse tra lei<br /> e l’ex marito. Entrambi i figli della donna frequentavano la<br /> stessa scuola, a poche centinaia di metri dall’abitazione dove<br /> hanno trovato la morte. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.