This content is not available in your region

Criminalità: manifesti contro camorra dopo spari a pizzerie

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Affissi a Frattamaggiore, venerdì iniziativa popolare ' Pizze an
Affissi a Frattamaggiore, venerdì iniziativa popolare ' Pizze an

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">NAPOLI</span>, 23 <span class="caps">MAR</span> – ‘Fuori la camorra dalla nostra<br /> terra’. Così è scritto su decine di manifesti affissi a<br /> Frattamaggiore, comune a nord di Napoli, dopo gli atti<br /> intimidatori avvenuti negli ultimi giorni, l’ultimo dei quali la<br /> notte di lunedì scorso con le vetrine di tre pizzerie distrutte<br /> da colpi d’arma da fuoco. Proprio oggi a Caivano, comune<br /> confinante, si riunisce la Commissione parlamentare antimafia,<br /> presieduta da Nicola Morra, dopo l’attentato con una bomba carta<br /> fatta esplodere davanti alla chiesa di don Maurizio Patriciello<br /> al Parco Verde e le minacce dirette al comandante della Polizia<br /> Municipale di Arzano, Biagio Chiariello, ed al giornalista Mimmo<br /> Rubio. Alla protesta affidata ai manifesti seguirà venerdì<br /> un’iniziativa di solidarietà ai pizzaioli organizzata con la<br /> filiera della ristorazione e dal Comitato di liberazione dalla<br /> camorra Area nord di Napoli. Un corteo che in mattinata passerà<br /> davanti ai locali oggetto degli atti di intimidazione e che<br /> raggiungerà piazza Umberto dove verrà allestito un forno per le<br /> ‘Pizze antipizzo’; si alterneranno i pizzaioli frattesi che<br /> sforneranno pizze da offrire alla popolazione. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.