This content is not available in your region

Proteste in Albania per l'aumento dei prezzi

Access to the comments Commenti
Di euronews
Proteste in Albania per l'aumento dei prezzi
Diritti d'autore  Hektor Pustina/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved   -  

Migliaia di albanesi hanno protestato giovedì per il brusco aumento dei prezzi negli ultimi giorni. Centinaia di persone si sono riunite di fronte al principale edificio del governo nella capitale, Tirana, bloccando le strade e causando l'intervento in forze della polizia. Proteste si sono tenute anche in altre città, dove i partecipanti hanno bloccato le strade.

Nell'ultima settimana, i prezzi del carburante sono aumentati del 50% e anche il costo dei generi alimentari è aumentato analogamente. I manifestanti accusano il governo di inerzia e chiedono una riduzione della pressionde fiscale o il taglio delle accise.

Il primo ministro Edi Rama ha sostenuto che gli aumenti sono dovuti alla guerra in Ucraina, e non sono il risultato dell'adesione dell'Albania alle sanzioni internazionali contro la Russia. Rama ha poi sottolineato che il governo non ha aumentato i costi dell'elettricità, e che sta già sovvenzionando l'80% delle bollette elettriche delle famiglie e delle piccole imprese.