This content is not available in your region

Ucraina: continua flusso arrivi di profughi a Trieste

Access to the comments Commenti
Di ANSA
A bordo di bus e furgoni, proseguono viaggio. Atteso incremento
A bordo di bus e furgoni, proseguono viaggio. Atteso incremento

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">TRIESTE</span>, 28 <span class="caps">FEB</span> – Continuano ad arrivare in Italia<br /> attraverso il valico di Fernetti, vicino a Trieste, profughi<br /> provenienti dall’Ucraina. Si tratta di donne e bambini, che, a<br /> quanto si apprende, intendono raggiungere amici e parenti in<br /> altre città del Paese in attesa di capire l’evolversi della<br /> situazione. Al momento nessuno ha manifestato la volontà di fare<br /> richiesta di asilo. Nella notte sono arrivate oltre cento<br /> persone, altri pullman sono invece giunti al mattino. I profughi<br /> viaggiano a bordo di autobus, furgoni o auto private. Tutti sono<br /> in possesso dei documenti per entrare nel territorio nazionale. E’ probabile che il flusso di arrivi si incrementi nelle<br /> prossime ore e nei prossimi giorni, viste anche le code di<br /> pullman che si sono formate ai confini di altri paesi. I<br /> profughi per ora non hanno avuto bisogno di particolare<br /> assistenza. La Polizia di frontiera in queste ore è impegnata<br /> negli accertamenti documentali e nella verifica delle zone di<br /> destinazione di chi arriva. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.