This content is not available in your region

Francesco Paolo Figliuolo si racconta in 'Un Italiano'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Conversazione con Beppe Severgnini esce 8 marzo per Rizzoli
Conversazione con Beppe Severgnini esce 8 marzo per Rizzoli

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 10 <span class="caps">FEB</span> – Francesco Paolo Figliuolo,<br /> Commissario straordinario per l’emergenza Covid 19, prossimo<br /> alla scadenza del mandato, si racconta per la prima volta in ‘UN<br /> <span class="caps">ITALIANO</span>. Quello che la vita mi ha insegnato per affrontare la<br /> sfida più grande’, una conversazione con Beppe Severgnini. Il<br /> libro sarà pubblicato da Rizzoli che ne annuncia l’uscita l’8<br /> marzo.<br /> “Vorrei raccontarvi quello che ho cercato di fare per l’Italia e<br /> perché. Proverò a essere preciso, il tema è serio e lo richiede.<br /> Ma voglio anche essere sincero e raccontarvi il dietro le quinte<br /> di questa strana, faticosa, a tratti entusiasmante stagione del<br /> nostro Paese. Ne ho parlato poco, finora, perché dovevo<br /> lavorare. E se uno, in qualsiasi professione, passa il tempo in<br /> televisione o a rilasciare interviste, come riesce a lavorare?<br /> Quando l’editore Rizzoli me l’ha proposto, mi sono detto: non<br /> sei uno scrittore, come farai a trasmettere le cose che hai<br /> capito e che hai fatto? Senza rischiare di essere<br /> autocelebrativo o usare un linguaggio troppo tecnico. O, peggio,<br /> le due cose insieme. Così ho pensato di chiedere aiuto a Beppe<br /> Severgnini. Non ci conoscevamo di persona, ma avevo letto alcuni<br /> suoi libri e molti articoli, conoscevo le sue opinioni<br /> televisive. Di lui mi piacciono la pulizia del linguaggio, la<br /> capacità di sintesi e l’ironia”, afferma Figliuolo.<br /> “La Casa Editrice Rizzoli, a conferma della propria forte<br /> vocazione alla Saggistica di testimonianza, è orgogliosa di<br /> pubblicare questo libro” è il commento di Massimo Turchetta, a<br /> capo di Rizzoli. “Un italiano – aggiunge- è il racconto della<br /> vita e dei valori di un uomo, Francesco Paolo Figliuolo, che ha<br /> fatto molto per l’Italia e che, in questa conversazione inedita<br /> con Beppe Severgnini, ci offre anche il racconto unico e vero,<br /> da dietro le quinte, di come è stata vissuta e affrontata la<br /> pandemia”.<br /> Ne è uscita la storia di “un ragazzo meridionale di periferia”<br /> che, dopo il liceo classico a Potenza e l’Accademia militare a<br /> Modena, segue il consiglio del colonnello che comandava il<br /> distretto della sua città: “Francesco, tu devi andare in<br /> artiglieria da montagna, perché lì si fanno le cose seriamente.<br /> E poi noi di<br /> Potenza siamo montanari…”. (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.