Scuola: presidi, niente mascherine? Rischio emarginazione

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Giannelli, ci sarà sempre qualcuno senza vaccino in classe
Giannelli, ci sarà sempre qualcuno senza vaccino in classe

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">ROMA</span>, 03 <span class="caps">SET</span> – “Nelle classi ci sarà sempre qualcuno<br /> di non vaccinato. E questo creerà una situazione di disagio, con<br /> il rischio di emarginazione da parte dei ragazzi che vorrebbero<br /> levare la mascherina”. E’ l’allarme lanciato dal presidente<br /> dell’Anp (l’Associazione Nazionale Presidi), Antonello<br /> Giannelli, dopo l’annuncio dei ministro Speranza e Bianchi della<br /> possibilità ti abbassare le mascherine nelle classi in cui tutti<br /> gli studenti sono vaccinati. “Si pensi, per esempio, se in una<br /> classe di 25 studenti c‘è solo uno senza vaccino – sottolinea<br /> all’<span class="caps">ANSA</span> -, come si sentirà questo ragazzo?”. “Fermo restando<br /> che aspiriamo tutti a tornare a una situazione di normalità,<br /> resta il fatto che né i dirigenti né i docenti possono avere<br /> informazioni sullo stato di vaccinazione di un alunno. Come<br /> facciamo dunque a saperlo?”, si chiede ancora Giannelli. “Si<br /> potrebbe ovviare con una super app, come quella che dovrà essere<br /> varata per i docenti, con cui si può sapere quali sono le classi<br /> completamente vaccinate senza dover chiedere ad ognuno<br /> certificati o documentazioni”, conclude il presidente dell’Anp.<br /> (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.