This content is not available in your region

Gdf: cinesi rilevano azienda droni e violano legge armamenti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Realtà strategica acquistata a Pordenone con società offshore
Realtà strategica acquistata a Pordenone con società offshore

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">PORDENONE</span>, 02 <span class="caps">SET</span> – Violazione della legge sulla<br /> movimentazione di materiali di armamento e possibili violazioni<br /> della normativa cosiddetta “golden power” che<br /> tutela le aziende italiane strategiche. Sono i reati contestati<br /> dalla Guardia di finanza di Pordenone a una azienda italiana che<br /> produce droni militari, aeromobili e veicoli spaziali la cui<br /> maggioranza – hanno accertato le indagini – è stata rilevata,<br /> attraverso una società offshore, da due importanti società<br /> statuali cinesi. L’azienda fornisce tra l’altro le forze armate<br /> italiane, è dunque soggetta a specifici controlli e vigilanza.<br /> La Gdf ha denunciato 6 manager (3 italiani e 3 cinesi). (<span class="caps">ANSA</span>).</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.