This content is not available in your region

Troppe morti Cervino, campagna sicurezza

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Troppe morti Cervino, campagna sicurezza
Promossa dal Comune di Valtournenche

<p>(<span class="caps">ANSA</span>) – <span class="caps">AOSTA</span>, 30 <span class="caps">AGO</span> – Un drammatico bilancio di sette<br /> morti sul Cervino nell’estate 2018, dovute in gran parte a<br /> inesperienza e a una non adeguata informazione, ha spinto il<br /> comune di Valtournenche a promuove la campagna di comunicazione<br /> ‘Hire a guide, climb safe!’. L’invito agli alpinisti è di<br /> affidarsi alla professionalità delle guide per una maggiore<br /> sicurezza. “C‘è un problema di conoscenza e uno di preparazione. Ferma<br /> restando la libertà di ognuno, bisogna favorire un approccio<br /> consapevole e sicuro alla montagna”, ha spiegato il sindaco<br /> Jean-Antoine Maquignaz, presentando oggi l’iniziativa promossa<br /> in collaborazione con la Fondazione Montagna Sicura, il Soccorso<br /> alpino della Guardia di Finanza, il Soccorso alpino valdostano e<br /> la Società Guide del Cervino. “Una guida alpina non solamente permette di vivere<br /> l’avventura dell’ascensione in sicurezza ma anche di godere<br /> appieno di una bella esperienza arricchente”, ha aggiunto<br /> Massimiliano Giovannini, comandante del Sagf di Breuil Cervinia.</p>

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.