ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scippa amputato, chiede scusa e scappa

Lettura in corso:

Scippa amputato, chiede scusa e scappa

Scippa amputato, chiede scusa e scappa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 1 AGO - Uno scippatore che ha aggredito alle spalle un passante, probabilmente senza avvedersi che aveva una amputazione a un braccio, quando se n'è accorto ha chiesto scusa. Quindi è scappato in sella a una bici senza restituire la refurtiva. E' accaduto stamani in zona Bicocca, nella parte nord di Milano. L'uomo, un 43enne con l'avambraccio sinistro amputato, stava camminando in via Berbera quando è stato colto di sorpresa dall'aggressore, descritto come un italiano di 20-25 anni, che gli ha strappato la catenina che teneva al collo. Prima di fuggire a bordo di una mountain-bike lo scippatore ha chiesto "scusa", ma poi si è dileguato. Il disabile, secondo quanto riferito dalla polizia, che conduce gli accertamenti, non ha avuto bisogno di ricorrere a cure mediche.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.