ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Omofobia, a Parigi le strisce pedonali arcobaleno saranno permanenti

Lettura in corso:

Omofobia, a Parigi le strisce pedonali arcobaleno saranno permanenti

Omofobia, a Parigi le strisce pedonali arcobaleno saranno permanenti
Dimensioni di testo Aa Aa

Parigi ha preso una posizione netta contro i graffiti omofobi apparsi su uno degli arcobaleni dipinti accanto alle strisce pedonali in occasione del Gay Pride: le autorità della capitale francese hanno deciso di renderli permanenti.

"Parigi è una citta di rifugio che abbraccia i valori repubblicani di libertà, uguaglianza e fraternità" ha scritto su Twitter il sindaco, Anne Hidalgo.

"Affinché questi valori siano scolpiti per sempre, le strisce pedonali arcobaleno create per il Gay Pride saranno permanenti".

Diversi attraversamenti zebrati nel distretto di Marais, dove ci sono la maggior parte dei gay bar e club di Parigi, sono stati colorati in questo modo in vista del Gay Pride del 30 giugno scorso.

Una di esse è stata coperta di insulti omofobi. "Dittatura LGBT" e "Hidalgo, vattene" si legge nelle scritte spray. Il sindaco ha detto che questo vandalismo non resterà impunito.

Si tratta dell'ultimo atto di una serie di incidenti a sfondo omofobo e intollerante a Parigi. Venerdì scorso, un attivista di estrema destra anti-LGBT è stato arrestato dopo aver strappato una bandiera arcobaleno posta al Parlamento francese.

Ciononostante, in migliaia hanno marciato in supporto dei diritti LGBT durante la parata annuale del fine settimana.