ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hong Kong: celebrazioni e proteste

Lettura in corso:

Hong Kong: celebrazioni e proteste

Hong Kong: celebrazioni e proteste
Dimensioni di testo Aa Aa

Commemorazioni e proteste a Hong Kong per il ventesimo anniversario del trasferimento della sovranità della città dal Regno Unito alla Cina comunista, avvenuto il primo luglio 1997 sotto lo slogan: “Un paese, due sistemi”.

Il presidente Xi Jinping è stato per alcuni giorni in visita nella metropoli per partecipare a una serie di cerimonie pubbliche insieme a Carrie Lam, la nuova governatrice. È stata la prima volta che Xi visita Hong Kong da quando è diventato presidente nel 2013.

Accanto alle celebrazioni istituzionali, la polizia ha fermato decine di manifestanti. Il corteo trasportava una bara a simboleggiare la morte della democrazia con cartelli contro il governo cinese, richieste per il suffragio universale a Hong Kong e la libertà per la vedova del premio Nobel per la pace Liu Xiaobo.

Negli ultimi anni le tensioni politiche tra i sostenitori della Cina comunista e quelli favorevoli a una maggiore autonomia sono diventate sempre più pesanti.