ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pradè, l'addio alla Samp è difficile

Lettura in corso:

Pradè, l'addio alla Samp è difficile

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - GENOVA, 22 GIU - "Nella mia testa avevo voglia di altrecose, non c'è minimo contrasto con nessuno". Nel giorno delsaluto alla Sampdoria Daniele Pradè, ormai ex responsabiledell'area tecnica blucerchiata, tiene a precisare che il suo nonè un addio dettato da divergenze. "Lasciare la Samp non è unacosa facile, ma una scelta difficile che è maturata la settimanadopo la fine del campionato. Il mio lavoro è fatto dicambiamenti e di motivazioni. Amo lavorare con le idee e lafantasia e sono molto passionale e quello che mi ha proposto ilpresidente Pozzo è proprio questo. Futuro all'Udinese quindi conla Sampdoria che ha già trovato in Walter Sabatini il sostituto."Un consiglio? No. È una persona seria e preparata. Piuttostogli auguro di vincere un titolo". L'ultimo augurio al presidenteFerrero: "Spero riesca a recuperare il rapporto coi tifosi".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.