ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lopetegui, ieri il giorno più triste

Lettura in corso:

Lopetegui, ieri il giorno più triste

Lopetegui, ieri il giorno più triste
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 14 GIU - "Ieri sono state le 24 ore peggioridella mia vita. Non stavo così dal giorno in cui morì mia madre.Però oggi è il giorno per me più felice, sono tornato al Real, esono molto emozionato. Grazie presidente". Julen Lopetegui,accompagnato da moglie e figli, parla nel giorno della suapresentazione come nuovo allenatore del Real Madrid. "Quanto atutto ciò che è successo - dice ancora Lopetegui -, ilpresidente lo ha spiegato benissimo. Quando c'è stato qualcosada dire, la federazione è stata la prima a saperlo, e l'unicacosa che volevo era essere trasparente e onesto, e ci siamocomportati così. E poi ci sono stati precedenti del genere e iomi prendo le mie responsabilità, cosa che ho imparato a fareproprio stando nel Real quando ero molto giovane. Il saluto diieri ai giocatori è stato surreale, ma bellissimo è stato vedereil loro affetto ed il rispetto nei miei confronti". "CristianoRonaldo? - continua - per me è il miglior giocatore del mondo e,senza dubbio, è meglio se rimane nel Real Madrid".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.