ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uccise moglie, confermati 18 anni

Lettura in corso:

Uccise moglie, confermati 18 anni

Uccise moglie, confermati 18 anni
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - MILANO, 06 GIU - La Corte d'Assise d'appello diMilano ha confermato la condanna a 18 anni di carcere per LuigiMessina, il 53enne che nel gennaio 2017 nel capoluogo lombardouccise la moglie Rossana Belvisi con 29 coltellate. "E' andatacome speravamo, almeno oggi non è arrivato alcuno sconto di penaanche se comunque continuo a pensare che 18 anni siano pochi",ha commentato la figlia della coppia, Valentina, presente allalettura della sentenza e che da tempo si batte perché il padresconti "fino all'ultimo giorno". In primo grado, con rito abbreviato, il gup aveva esclusol'aggravante della crudeltà e l'uomo, difeso dal legale DanieleBarelli, era stato condannato a 18 anni contro una richiestadella Procura di 30 anni. Procura che però non ha presentatoappello e, dunque, oggi si è discusso sulla concessione o menodelle attenuanti chieste dalla difesa, ma negate dalla Corte.Fuori dal Tribunale anche un presidio di solidarietà neiconfronti della 25enne con cartelli con scritto 'Siamo tutteValentina'.
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.