ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Figc: Nicchi, Abete? Da errori si impara

Lettura in corso:

Figc: Nicchi, Abete? Da errori si impara

Figc: Nicchi, Abete? Da errori si impara
Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - ROMA, 22 MAG - "Abete? Non siamo stati capaci dieleggere un presidente perché si litigava su molliche di paneinvece di pensare alle torte, e siamo stati commissariati.Quell'errore non va ripetuto". Così il presidente dell'Aia,Marcello Nicchi, sulla candidatura di Giancarlo Abete allapresidenza Figc, sostenuta da diverse realtà. "Il commissariosta facendo in piena autonomia, però noi ravvisiamo la necessitàdi avere un presidente. Sfruttiamo questi mesi per avere unpresidente e un Consiglio Federale prima di iniziare lastagione. A gennaio i tre candidati hanno sbagliato. Un erroreche non possiamo più rifare. Ma dagli errori si impara". Il capodegli arbitri ha parlato anche di tecnologia: "La Var? Il miogiudizio è molto positivo. Essendo il primo anno di applicazionevera bisogna essere soddisfatti. E' uno strumento utile einnovativo. Se in soli cinque mesi gli arbitri hanno fatto cosìbene, il prossimo anno gli errori si avvicineranno allo zero".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.