ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attacco su Fb a Cgil Spezia, 'Nei forni'

Lettura in corso:

Attacco su Fb a Cgil Spezia, 'Nei forni'

Dimensioni di testo Aa Aa
(ANSA) - LA SPEZIA, 21 MAG - "Nei forni dovete finire" e"farei montagne di crani e i primi sarebbero quelli deisindacalisti": sono questi i commenti, scritti in un italianoimprobabile e postati ieri da un utente Fb, al post dellasegretaria Cgil della Spezia Lara Ghiglione che ha annunciato unesposto collettivo "contro gli attacchi neo fascisti a Anpi eCgil" dopo che è stato appeso uno striscione control'associazione nazionale partigiani di fronte a un ospedalespezzino. L'esposto verrà firmato anche dal presidente dell'AnpiPaolo Pucci, e da Pd, Rifondazione Comunista, SI, Possibile,LeAli a Spezia, Rete a Sinistra, MdP Articolo 1, Arci. "Non ètanto l'attacco a me - ha detto Ghiglione - quanto al sindacatoin quanto tale. Non è un problema solo di qualche 'disturbato'ma il clima di consenso che si respira attorno a questi atti"oltre che "la sottovalutazione e di consenso mascherato chealcune forze politiche stanno portando avanti da qualche tempo".
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.