ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tensione massima sulla striscia di Gaza

Lettura in corso:

Tensione massima sulla striscia di Gaza

Tensione massima sulla striscia di Gaza
Dimensioni di testo Aa Aa

Lungo la linea di demarcazione fra Gaza ed Israele sono riprese oggi le dimostrazioni settimanali che dal 30 marzo seguono le preghiere del venerdì nelle moschee nel contesto di una prolungata mobilitazione popolare che culminerà il 15 maggio.

Si tratta del 70/mo anniversario della 'Nakba' palestinese, ossia la 'catastrofe' della fondazione di Israele. Lo riferisce l'agenzia di stampa Wafa secondo cui in un mese e mezzo di incidenti sul confine 47 palestinesi sono stati uccisi dal fuoco di militari israeliani e altri 8.500 sono stati feriti, contusi o intossicati da gas lacrimogeni. Anche oggi, dopo le preghiere nelle moschee, gruppi di dimostranti hanno raggiunto cinque punti di frizione dove nelle settimane passate hanno cercato di aprire brecce nei recinti di confine. Secondo prime informazioni oggi si sono avuti già tre feriti: in apparenza dimostranti che cercavano di lanciare verso il territorio israeliano aquiloni con bottiglie incendiare.(ANSA)