ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Varoufakis al Primo Maggio greco

Lettura in corso:

Varoufakis al Primo Maggio greco

Dimensioni di testo Aa Aa

Austerità e disoccupazione. Questi gli slogan della grande manifestazione indetta in Grecia in occasione del Primo Maggio. Ad Atene la Festa dei Lavoratori si è svolta nelle strade dove hanno marciato quattro manifestazioni in tutto il centro della città. Le autorità locali hanno contato circa 7000 persone solo nella prima marcia organizzata da un sindacato guidato dal partito comunista.

Manifestanti: "Come sembra, il governo dice molte bugie, i lavoratori lo sanno molto bene, sentiamo sulla nostra pelle quello che sta succedendo, il punto non è solo non crederci ma anche prendere le misure. (...) Per la classe operaia sono temi sempre attuali. L'austerità continuerà, perché è un aspetto della politica che stanno implementando ''

Alla manifestazione indetta dal suo nuovo partito ha partecipato anche Gianis Varoufakis, il controverso ex ministro dell'economia.

Varoufakis: ''Ogni generazione di lavoratori e dipendenti, ha l'obbligo sacro di ripetere la stessa battaglia ogni volta sia necessario. Non c'è una vittoria finale e nessuna sconfitta finale finché c'è il capitalismo. La situazione peggiora ogni giorno, non ci può essere l'uscita dall'accordo sul memorandum, finché abbiamo debiti. Il resto sono favole".

Fay Doulgkeri (Euronews): ''La disoccupazione che rimane a livelli molto alti e la cosiddetta fuga dei cervelli, con i giovani che stanno lasciando il paese a causa della crisi. Sono le questioni principali che sembrano preoccupare i manifestanti. Allo stesso tempo dicono che è difficile per loro credere che la Grecia uscirà dall'era dei memorandum già in estate".