ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, Democratici denunciano Russia, Trump e Wikileaks

Lettura in corso:

Usa, Democratici denunciano Russia, Trump e Wikileaks

Dimensioni di testo Aa Aa

Negli Stati Uniti, continua la battaglia dei democratici sulle presunte irregolarità della campagna elettorale per le presidenziali 2016, che secondo i vertici del partito sarebbero state perse da Hillary Clintton per via di una massiccia manovra di disinformazione e condizionamento della pubblica opinione orchestrata dalla Russia.

E così, mentre Donald Trump rende noto di aver assoldato l'ex sindaco newyorkese Rudi Giuliani nel team di avvocati che potrebbe occuparsi della sua difesa nel caso RussiaGate, i vertici democratici escono allo scoperto, presentando una denuncia federale non soltanto contro la Russia, ma anche contro il comitato elettorale di Trump e l'organizzazione internazionale Wikileaks

L'accusa è per l'appunto quella di aver alterato l'esito delle elezioni. secondo i democratici, il comitato di Trump avrebbe consapevolmente tramato con irussi per screditare l'immagine della Clinton, hackerando a questo scopo - e qui entra in ballo Wikileaks - i computer del Partito democratico