ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pescatore morto al largo di Gaza: tensioni con l'Egitto

Hamas chiama in causa le forze navali del Cairo. Folla ai funerali e sciopero dei pescatori. L'Egitto non replica

Lettura in corso:

Pescatore morto al largo di Gaza: tensioni con l'Egitto

Dimensioni di testo Aa Aa

Diventa un caso politico la morte del pescatore palestinese, deceduto nel rogo della sua imbarcazione. Dalla Striscia di Gaza, dove sabato si sono svolti i suoi funerali, Hamas parla di "attacco ingiustificato", chiamando in causa le forze navali egiziane. Il Ministero degli interni imputa dal canto suo l'incendio al fuoco della marina del Cairo e sostiene che il peschereccio si trovasse in acque palestinesi nei pressi di Rafa. Nel pomeriggio di sabato, l'Egitto non aveva ancora replicato alle accuse. Immediata invece la mobilitazione nella Striscia, con i vertici del sindacato dei pescatori, che ha annunciato uno sciopero di solidarietà fino alla serata di domenica.