ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Antonio Ledezma fugge dai domiciliari

Fugge in Colombia, era ai domiciliari da oltre 1000 giorni

Lettura in corso:

Antonio Ledezma fugge dai domiciliari

Dimensioni di testo Aa Aa

Beffando la polizia politica che circondava la sua casa l’ex sindaco di Caracas, Antonio Ledezma, è riuscito a fuggire dagli arresti domiciliari dov’era confinato. Ledezma ha raggiunto la Colombia via terra. Adesso dovrebbe viaggiare in Europa, probabilmente in Spagna. Molte le reazioni nella stampa internazionale così come quelle di personalità antichaviste come il segretario dell’organizzazione degli stati americani Luis Almagro che twittato la sua soddisfazione. Erano oltre 1000 giorni che Ledezma si trovava agli arresti. Nell’agosto di quest’anno era stato nuovamente prelevato da un commando della polizia politica che di notte era entrato nella sua casa. L’uomo era stato liberato qualche giorno dopo.

Poco si sa di come sia riuscito a fuggire, nella prima intervista concessa in Colombia a una radio nazionale, Ledezma ha detto: “È stata una fuga quasi cinematografica. Abbiamo passato 29 posti di blocco fra guardia nazionale e polizia, ma alla fine sono riuscito a scappare e adesso quale destinazione? Qualsiasi ove mi permettano di lotatre per la libertà del Venezuela”.