ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: Coalizione riapre le frontiere

Lettura in corso:

Yemen: Coalizione riapre le frontiere

Dimensioni di testo Aa Aa

La Coalizione araba a guida saudita ha riaperto gli aeroporti di Aden e Seiyoun in Yemen, quattro giorni dopo aver annunciato la chiusura di tutti i porti, aeroporti e passaggi di frontiera. Ad annunciarlo Murad Al Halimi, ministro dei Trasporti del governo yemenita. Disagi per le persone, specialmente per la mancanza di carburante e gas.

Dalil Taha, autista
“C‘è gente in fila da giorni per il gas. Non c‘è benzina, olio o diesel. Sembra che ci siano alcune persone influenti che manipolano la situazione per trarne profitto”.

La chiusura delle frontiere era stata decisa dopo un attacco con un missile balistico del 4 novembre scorso all’aeroporto internazionale di Riyadh e del quale sono stati accusati proprio i ribelli sciiti. La Coalizione ha anche chiesto all’ONU di vigilare sul contrabbando delle armi al confine. L’ Arabia Saudita ha, infatti, accusato l’Iran di aver violato la Risoluzione del Consiglio di sicurezza dell’Onu che proibisce agli Stati di fornire armi ai gruppi armati in Yemen.