ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Catalogna, Tajani: "Quanto accaduto è totalmente illegale"

Il Presidente del Parlamento Europeo, in occasione della consegna dei premi "Principessa delle Asturie", si è rivolto a chi semina discordia, ignorando volontariamente le leggi

Lettura in corso:

Catalogna, Tajani: "Quanto accaduto è totalmente illegale"

Dimensioni di testo Aa Aa

Duro intervento di Antonio Tajani a Oviedo, in Spagna.

allviews Created with Sketch. Point of view

"Nessuno in Europa riconoscerà la Catalogna come un Paese indipendente"

Antonio Tajani, Presidente Parlamento Europeo

Il Presidente del Parlamento Europeo, in occasione della consegna dei premi “Principessa delle Asturie”, si è rivolto a chi semina discordia, ignorando volontariamente le leggi, ricordando l’importanza dello Stato di diritto.

Poi ha fustigato gli egoismi nazionalisti. Un chiaro riferimento ai leader separatisti di Catalogna.

Così al microfono di euronews:

ANTONIO TAJANI, PRESIDENTE PARLAMENTO EUROPEO:

“La Catalogna è una regione: se non rispetta la costituzione spagnola, esce dal quadro costituzionale, ed è un problema della Catalogna; non ci sono due Paesi, non ci sono due Parlamenti.: la Catalogna è una regione della Spagna, una regione autonoma, ma non è un Paese autonomo, nessuno in Europa riconoscerà la Catalogna come un Paese indipendente. Noi siamo a favore del dialogo, ma quello che è accaduto è totalmente illegale”.

“No, non esiste la mediazione europea: il problema catalano è un problema spagnolo, il Governo cercherà una soluzione all’interno del quadro costituzionale spagnolo, non è un problema dell’Unione Europea”.

MARTA GIL, EURONEWS:

“Il Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha negato esplicitamente qualsiasi ingerenza della politica comunitaria nel conflitto catalano: gli eventi degli ultimi giorni dimostrano tuttavia che esiste una preoccupazione sia all’interno del territorio nazionale sia oltre confine.