ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, 61,5 milioni al voto

Germania, 61,5 milioni al voto

Lettura in corso:

Germania, 61,5 milioni al voto

Dimensioni di testo Aa Aa

Seggi aperti in Germania per le elezioni politiche, dove 61,5 milioni di elettori sceglieranno i nuovo cancelliere. La sfida è tra la cristiano-democratica Angela Merkel, che cerca il quarto mandato, e il socialdemocratico Martin Schulz.

Ampio lo spettro delle opinioni raccolte tra gli elettori: “Mi aspetto che Angela Merkel si confermi alla cancelleria. La sola domanda che ci possiamo fare è su chi farà parte della prossima coalizione”, dice una ragazza. “Posso anche dire per chi voto: per chiunque tranne che per la grande coalizione”, aggiunge un anziano. “Il partito per cui vorrei votare è troppo piccolo, dunque in base a una valutazione tattica ho votato per contenere l’estrema destra populista”, chiude un giovane.

Anche in un paese a democrazia avanzata, sono al lavoro gli osservatori internazionali. “Scopo della nostra missione è di accertare che l’intero processo elettorale si svolga nel rispetto degli standard, delle regole e delle leggi internazionali. Osserviamo le procedure, il funzionamento delle commissioni elettorali, il libero accesso degli elettori ai seggi…”, chiarisce il capo missione dell’Osce.

Intanto si guarda al dopo, e ci si chiede quanto peserà l’annunciato successo dell’estrema destra. Anja Bencze, inviata di euronews a Berlino: La rielezione di Angela Merkel pare sicura. La questione semmai è con chi governerà. Una nuova grande coalizione, un ritorno della coalizione gialla e nera, o un debutto della coalizione Jamaica con liberali e verdi? Tutti i partiti dovranno interrogarsi su come agire davanti alla presenza in parlamento, per la prima volta, della estrema destra populista.