ULTIM'ORA

Una spia di troppo in Serbia

Lettura in corso:

Una spia di troppo in Serbia

Dimensioni di testo Aa Aa

Chi fa la spia… non è ben visto oltreatlantico.

A ricordarlo il senatore americano Ron Johnson, in visita in Serbia, che ha fatto il punto su un centro considerato una base di spie russa e che Mosca insiste nel definire un centro di soccorso.

Ron Johnson:
“Per quanto riguarda il centro umanitario, sper che il rpesidente Vucic resista alla tentazione di dare l’immunità ., così facendo invierebbe un brutto segnale . Non sarebbe comunque nell’interesse dei serbi in termini di flusso di capitale e aiuti alla ricstruzione economica”.

Sobria ma risoluta la risposta del presidente serbo:

Aleksandar Vucic: “Prendiamo le decisioni in base ai nostri interessi; non siamo stati esposti a alcuna agressione ; prendiamo le decisioni in base agli interessi sovrani e indipendenti del nostro Paese”.

La storia sembra destinata a avere un seguito …