ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Goletta verde: grave stato coste italiane


mondo

Goletta verde: grave stato coste italiane

Se lo stato delle coste e delle spiagge fosse un campionato, l’Italia, a livello europeo, si troverebbe in zona retrocessione. 23esima su 28 apesi. È quanto emerge dal documento di Goletta verde e Legambiente. Su 260 punti campionati lungo tutta la costa italiana, 105, ovvero il 40%- dei campioni di acqua analizzata sono risultati inquinati con cariche batteriche al di sopra dei limiti di legge.

I casi cronici si concentrano soprattutto nel Lazio, in Calabria e in Campania e Sicilia. La situazione migliore anche quest’anno in Sardegna, che si distingue con sole 5 situazioni critiche rilevate.

Si tratta soprattutto di un inquinamento legato alla presenza di scarichi fognari non depurati.

Un problema che andrebbe risolto sia per la salute pubblica che per il fatto che questo ha fatto scivolare il belpaese nelle preferenze dei vacanzieri stranieri che vanno altrove in zone dove la situazione ambientale è migliore.

Storie correlate:
La storia del piccolo Farhad: da rifugiato afghano a ''piccolo Picasso''

Serbia

La storia del piccolo Farhad: da rifugiato afghano a ''piccolo Picasso''