ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Whitney Houston, la sua vita raccontata in un documentario

Lettura in corso:

Whitney Houston, la sua vita raccontata in un documentario

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha venduto quasi 200 milioni di dischi in tutto il mondo, ma il suo successo è stato stravolto da una vita turbolenta. Un nuovo documentario racconta Whitney Houston le pressioni subite dalle case discografiche, il suo difficile passato familiare e le relazioni che l’hanno spinta nella tossicodipendenza, fino alla morte nel 2012 a soli 48 anni.

“Amava i suoi fratelli, ma entrambi avevano problemi con la droga: sua madre raramente presente, perchè viaggiava molto sempre in tour con Elvis – dice Nick Broomfield, il regista del documentario – È cresciuta con il padre al quale era incredibilmente vicina ed è cresciuta in una zona molto difficile”.

La sua è stata una vita di lotta.

“Per questo forse è morta a 48 anni – aggiunge Nick Broomfield – Era così coraggiosa, una combattente. Quando la vedi cantare sembra una gladiatrice che suda e combatte, non si può non amarla”.

Il documentario celebra anche l’incredibile interprete, immortalata nelle immagini del co-regista Rudi Dolezal. È in uscita nelle sale e verrà presentato in vari festival dedicati ai documentari.

Altro da cinema