ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato a Londra: parla il sindaco

Sadiq Khan: "non permetteremo al terrore di vincere"

Lettura in corso:

Attentato a Londra: parla il sindaco

Dimensioni di testo Aa Aa

A poche ore del terzo attentato che scuote la Gran Bretagna alla vigilia delle elezioni politiche, che ha provocato 7 vittime e 48 feriti, parla il sindaco di Londra che esprime sconcerto per quanto accaduto:

“Non ci sono parole per descrivere il dolore e la rabbia che oggi prova questa città, ha detto Khan che ha continuato,“sono scioccato e furioso all’idea che questi terroristi codardi abbiano preso di mira dei londinesi innocenti, e i passanti in giro per godersi il sabato sera. Non c‘è giustificazione per gli atti compiuti da questi terroristi e sono chiaro: non faremo in modo che vincano e non gli permetteremo di spaventare la nostra città e i suoi cittadini”.

Il primo cittadino della capitale britannica, ha anche detto che i terroristi hanno “in odio la democrazia e che il paese andrà a votare l’8 giugno per difendere la civiltà e i diritti umani”. Questa mattina ha anche parlato da Downing Street il premier Theresa May che ha ribadito l’importanza di cambiare le cose. In questi mesi, dall’ultimo attacco avvenuto a Londra, la premier ha detto che sono stati sventati 5 attentati. La May si è recata nelle ultime ore al Kings College Hospital di Londra per fare visita ai feriti ricoverati dopo l’attentato.