ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Serbia: il nuovo presidente giura guardando al Kosovo

Lettura in corso:

Serbia: il nuovo presidente giura guardando al Kosovo

Dimensioni di testo Aa Aa

Non sono mancate le proteste dentro e fuori il parlamento per il giuramento del neo presidente serbo Aleksandar Vucic.

Nella formula di giuramento letta di fronte ai parlamentari e al presidente uscente Tomislav Nikolic, Vucic ha affermato tra le altre cose di “dedicare tutte le sue forze alla difesa della sovranita’ e
dell’integrita’ territoriale della Repubblica di Serbia.

Aleksandar Vucic, presidente serbo: “Giuro di investire tutti i miei poteri nella preservazione della sovranità e dell’integrità territoriale della Repubblica di Serbia, compreso il Kosovo e la Metohija, la sua parte integrante, nonché nella realizzazione dei diritti umani e delle minoranze Le libertà, il rispetto e la difesa della Costituzione e delle leggi, la salvaguardia della pace e della prosperità di tutti i cittadini della Repubblica di Serbia e che svolgerò tutte le mie funzioni in modo coscienzioso e responsabile “.

Durante la cerimonia di giuramento, fuori dal parlamento e nelle zone adiacenti si sono tenute manifestazioni contrapposte di sostenitori e oppositori di Vucic, accusato da quest’ultimi di autoritarismo e controllo sui
media.

Ingenti forze di polizia hanno controllato la situazione e bloccato le manifestazioni non autorizzate.

Vucic ha vinto al primo turno con oltre il 55% dei voti le elezioni
presidenziali del 2 aprile scorso.