ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Belgio, ricordate le vittime degli attentati del 22 marzo 2016


Belgio

Belgio, ricordate le vittime degli attentati del 22 marzo 2016

Il Belgio ricorda gli attentati del 22 marzo 2016. Stamane all’aeroporto della capitale il re dei Belgi ha reso omaggio alle vittime degli attentati jihadisti che hanno colpito il paese.

Si è trattato del più grave attacco terroristico subito dal Belgio, costato la vita a 32 persone e il ferimento ad altre 320.

Nel corso della cerimonia, sono stati letti uno a uno i nomi dei sedici di diverse nazionalità che hanno perso la vita in quell’attentato.

Molta la commozione tra i presenti, molti dei quali parenti e amici delle vittime.

Anche alla stazione della metropolitana di Malebeek è prevista una cerimonia di commemorazione. Qui è stato portato a termine il secondo attentato, che ha fatto altre 16 vittime.

Per ricordare le stragi, le autorità belghe hanno deciso di erigere un monumento, in omaggio ai morti e alla memoria.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Corea del Nord

Nuovo test missilistico di Pyonyang. Gli Usa premono per uno scudo antimissile in Corea del Sud