ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Usa-Messico, López Obrador denuncia campagna d'odio vs immigrati messicani


USA

Usa-Messico, López Obrador denuncia campagna d'odio vs immigrati messicani

Dal Messico con rancore. Andrés Manuel López Obrador, veterano della politica messicana, ha pronunciato un discorso di solidarietà con gli immigrati messicani negli Stati Uniti e contro “l’ondata di odio” sollevata dal governo di Donald Trump, secondo le sue parole.

Davanti ad una platea di circa 500 immigrati riuniti nella chiesa di Nuestra Señora de Guadalupe, a Manhattan, Obrador ha promesso che il Movimiento Regeneración Nacional (Morena) di cui è leader, depositerà una denuncia all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani e alla Commissione Interamericana per i Diritti Umani di Washington sulle violazioni dei diritti dei migranti e la campagna di odio a loro carico.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

USA

Usa. Con riforma sanità Trump 24 milioni di americani assicurati in meno rispetto ad Obamacare