ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Australia: un'auto travolge i passanti a Melbourne, morti e feriti - atto deliberato, ma non terrorismo


Australia

Australia: un'auto travolge i passanti a Melbourne, morti e feriti - atto deliberato, ma non terrorismo

Un’auto impazzita su di un marciapedi ha ucciso almeno tre persone e ne ha ferite una ventina, cinque delle quali in condizioni critiche, nel pieno centro di Melbourne, non lontano da dove si tiene in questi giorni l’Open d’Australia di tennis.
Un atto deliberato, come si deduce da video e testimonianze e come poi confermato dalla polizia, che ha arrestato l’uomo alla guida del veicolo. Ma le motivazioni non sono terroristiche, secondo gli inquirenti:

“Riteniamo che il fatto sia collegato a un accoltellamento poco prima nel sud di Melbourne. L’assalitore ora è in stato di fermo, al momento non c‘è una minaccia ulteriore per il pubblico. In questa fase chiediamo di evitare di passare per quella zona del centro, ci vorrà molto tempo per completare i rilievi sulla scena del crimine”.

L’auto ha iniziato a travolgere i passanti nell’arteria commerciale di Bourke Street, per poi dirigersi verso la stazione ferroviaria di Flinders Street, dove si è fermata e l’uomo è stato arrestato.
Tra i morti anche un bambino, e un neonato è tra i cinque feriti in condizioni critiche.
L’uomo non era sconocosciuto alla polizia nè alle autorità sanitarie: per problemi di droga e psichiatrici.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Le quasi 300 promesse di Trump